Monthly Archives: Gennaio 2019

Il Pallone d’Italia

Costruire la squadra fuori dal campo, per sostenere la squadra in campo!     La Lega Pro prosegue nell’impegno assunto con la sottoscrizione del protocollo d’intesa del 4 agosto 2017 per dare contenuto al concetto di partecipazione da parte delle Società sportive, con l’obiettivo comune

Progetto 3P

Progetto 3P – versione 1.1 Il Progetto 3P (Patto – Passione  – Partecipazione) nasce dall’idea condivisa di questo Osservatorio e della Lega Pro di coinvolgere dodici società sportive, caratterizzate da realtà profondamente diverse, per costituire una community, definita nelle singole precise individualità, dove i riflettori

Violenza negli stadi: in calo arresti, feriti e D.A.Spo.

«Vogliamo sradicare la violenza da dentro e fuori gli stadi e useremo ogni mezzo necessario». Così, il ministro Matteo Salvini al termine della riunione dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive che si è svolto a Roma presso la Scuola Superiore di Polizia. Presenti, tra gli altri,

SLO e Delegati per la sicurezza a Reggio Emilia

Allo stadio “Città del Tricolore” il convegno “Calcio e Ordine Pubblico” organizzato da Questura, Sassuolo e FIGC Presenti il sottosegretario Giorgetti e il Capo della Polizia Gabrielli   Un convegno dal titolo “Calcio e Ordine Pubblico. L’evoluzione della disciplina sulla sicurezza negli stadi” – organizzato

Determinazioni ONMS anno 2019

Elenco delle Determinazioni adottate dall’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive nell’anno 2019: onms 37 del 19 settembre 2019 onms 36 del 18 settembre 2019 onms 35 del 11 settembre 2019 onms 34 del 3 settembre 2019 onms 33 del 28 agosto 2019 onms 32 del 21 agosto

Riunione ordinaria ONMS del 9 gennaio 2019

Convocata per le ore 16:30 a Palazzo Viminale – sala Antonio Manganelli – la riunione settimanale dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive. All’ordine del giorno, tra gli altri temi,  l’esame delle criticità emerse nelle gare sportive disputatesi nell’ultimo fine settimana e l’assegnazione degli indici di rischio