Il calcio e le ore di lezione

Si è conclusa l’edizione 2017/2018 del programma “Il Calcio e Le Ore di Lezione” ideato nel 2015 nell’ambito delle attività promosse dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio con l’obiettivo di sensibilizzare i giovani sui temi legati al valore educativo dello sport, al rispetto e al fair play, alla non violenza e al tifo positivo, rivolto alle Scuole Primarie e Secondarie di Primo e Secondo Grado del territorio.

Grazie al lavoro dell’Area Sviluppo e Responsabilità Sociale in sinergia con il Settore Giovanile e Scolastico e con la Segreteria Organizzativa di SG Plus, il progetto ha registrato degli importanti miglioramenti rispetto alle edizioni precedenti: nel 2017/2018 sono state effettuate un totale di 8.991 ore di lezione tenute da rappresentanti dei club di Serie A, B e C, della LND, dell’AIA e dell’AIAC, con un incremento pari al 10,2% rispetto alla stagione 2016/2017 e del 46,4% rispetto alla stagione 2015/2016. “Il Calcio e Le Ore di Lezione” nel 2017/2018 ha coinvolto 83.891 studenti, per un totale di 3.901 classi e 214 progetti realizzati, con la partecipazione alle attività di 4.550 genitori.

Approvato dal Consiglio federale della FIGC del 22 Ottobre 2015 all’interno delle norme per la fruibilità degli stadi, il progetto, già supportato dalla UEFA nell’ambito del programma “Captains of Change”, si pone come obiettivo quello di valorizzare le attività che la FIGC, le Leghe e le Componenti Tecniche propongono sul territorio, con lo scopo di censire le iniziative che il calcio mette a disposizione della scuola, monitorare le attività realizzate fino ad oggi e coordinare le eventuali ulteriori opportunità di sviluppo della relazione scuola-calcio sul territorio.

Giunto alla sua terza edizione, il programma si conferma come la rappresentazione dell’interazione tra il mondo del calcio e gli educatori scolastici che, quotidianamente, danno vita ad un’importante sinergia educativa a testimonianza di una collaborazione in grado di generare un considerevole patrimonio di iniziative ed attività, sinonimo dell’incontro tra educazione e cultura sportiva. Anche per la stagione 2017/2018 il legame tra il mondo della scuola e quello del calcio ha registrato un notevole incremento, sia in termini qualitativi che quantitativi.

Uno degli elementi di maggiore rilievo dell’edizione 2017/2018 è stato rappresentato dalla definitiva integrazione del programma “Il Calcio e Le Ore di Lezione” nel macro-progetto didattico-sportivo “Valori in Rete”, promosso dal Settore Giovanile Scolastico della FIGC e condiviso con il MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca), già attivo nelle scuole. Il Settore Giovanile Scolastico della FIGC, oltre a contribuire sensibilmente ad incrementare la visibilità del programma all’interno del mondo scolastico, ha attivato un canale dedicato di dialogo con il territorio attraverso il portale “Valori in Rete” (www.valorinrete.it/il-calcio-e-le-ore-di-lezione-17-18).

La definizione della nuova area dedicata all’interno della piattaforma “Valori in Rete” è il risultato degli output prodotti dal Play Team 10 “Allenati ad imparare: il calcio e la scuola” di KickOff 2017.